POS – Confronto migliore offerta terminali di pagamento 2021

confronto terminali

Accettare i pagamenti con carta per un commerciante non è più un’opzione. Hai bisogno di un POS per non perdere vendite e accontentare tutte le esigenze?  Entrepreneur Hero ti aiuta a scegliere il terminale più economico che meglio si adatta alle tue esigenze.

Qui di seguito vi presentiamo nel dettaglio i diversi POS di cui potete dotarvi. 

Come scegliere ? La scelta del partner giusto dipenderà in particolare dai tuoi volumi di transazioni e dalle tue esigenze specifiche.

Abbiamo identificato 3 player rilevanti per i commercianti italiani: SumUp, Zettle, Nexi, Axerve.

 

Se dobbiamo semplificare il nostro consiglio è il seguente:

  • Se sei un piccolo commerciante scegli SumUp
  • Se hai un’azienda affermata scegli le offerte Nexi
  • Se desideri una soluzione moderna e su misura, rivolgiti ad Axerve

Offerta POS SumUp

Pro

  • Senza abbonamento, senza impegno
  • Nessun costo fisso
  • Una commissione fissa
  • Un’ampia gamma di carte accettate
  • Terminali garantiti 1 anno
  • Prezzo di acquisto del terminale molto ragionevole
  • Applicazione SumUp funzionale e facile da usare
  • Terminali consegnati in pochi giorni

Contro

  • Commissioni alte per i commercianti più affermati

Se hai una piccola impresa o stai per lanciare la tua attività e non sai precisamente quali saranno i volumi di incassi, ma  prevedi che si aggirino attorno ai 2000, 3000 euro al mese o  comunque inferiori ai 4000 – 5000 euro al mese, allora la scelta sarà molto semplice. chi meglio di Sumup potrebbe fare al caso tuo.

Sumup ha un’offerta molto vasta e differenziata e si adatta a tutti i tipi di esigenze. Avremo tre terminali: sumup air, sumup solo e sumup 3G.  Sebbene i POS siano differenti e il loro costo varii l’offerta SumUp è la stessa. Acquisterai il terminale di pagamento più adatto alle tue esigenze, quindi non lo dovrai noleggiarlo e verrà applicata una commissione del 1.95% su ogni transazione. Nessun abbonamento, nessun impegno e paghi solo quando usi il lettore altrimenti non avrai alcun costo aggiuntivo o canone mensile. 

Su qualsiasi terminale ricada la tua scelta, potrai acquistare il POS adatto a te con qualche riduzione grazie ai nostri codici sconto.

L’offerta SumUp potrebbe davvero essere l’ideale per te. Acquisti il tuo terminale, lo ricevi entro una settimana e poi sei pronto per accettare pagamenti da tutte le carte, senza alcuna commissione fissa quindi è davvero molto conveniente. SumUp, inoltre, ti offre molti strumenti ideali per le piccole imprese, come software per registratori di cassa o una piattaforma e-commerce.

Scopriamo in dettaglio i terminali SumUp e le loro caratteristiche specifiche.

SumUp Air

SumUp Air è il POS più venduto e che ha riscosso maggior successo. È un dispositivo piccolo e leggero che funziona grazie all’ausilio della connessione router di uno smartphone o un tablet al quale sarà collegato tramite il  bluetooth e l’app SumUp. 

POS sumup air dock

È molto facile da usare, molto istintivo e la connessione tra il lettore  e l’app è molto veloce. Con SumUp Air puoi annullare una transazione e rimborsarla, e dato che questo POS non ha una stampante incorporata puoi inviare le ricevute via SMS o e-mail. Inoltre è possibile memorizzare gli articoli per una più facile lettura degli scontrini e una contabilità più veloce e semplice. SumUp Air è disponibile al prezzo di 29 €.

SumUp 3G

SumUp 3G è un terminale autonomo, ciò significa che non ha bisogno di essere collegato a uno smartphone per funzionare. Una scheda SIM multi operatore è integrata e consente di connettersi tramite 3G ovunque. Questa SIM con dati limitati è inclusa nel prezzo del lettore: € 99. SumUp ha scelto di curare il design e la leggerezza e non ha integrato una stampante nel SumUp 3G. La ricevuta viene quindi inviata tramite SMS o e-mail.

POS sumup 3g

Avere un lettore SumUp significa poter accettare un’ampia scelta di carte, ovvero Visa, Mastercard, American Express, Diners, Discover, Union Pay ma anche pagamenti contactless (NFC), Apple Pay e Google Pay.

Base stampante SumUp 3G

SumUp ha progettato una base di ricarica con stampante compatibile con il lettore SumUp 3G. Se quindi pensi che per la tua attività sia indispensabile stampare le ricevute, puoi optare per il pratico SumUp 3G + stampante che se acquistato come Duo ha il prezzo di €149.

POS Duo 3G

SumUp 3G potrebbe essere davvero pratico e vantaggioso se esegui le transazioni in un punto fisso e se la tua clientela vuole una ricevuta cartacea.

SumUp Solo

SumUp Solo è un terminale di pagamento 3G e Wi-Fi autonomo. È composto da un POS e da un supporto di ricarica. Il SumUp Solo, a differenza di SumUp Air, è autonomo, il che significa che puoi usarlo senza l’ausilio di uno smartphone. Può essere utilizzato con o senza il suo supporto di ricarica il quale a differenza del Duo SumUp 3G, non ha la possibilità di stampare le ricevute.

Da ultimo arrivato in casa SumUp, presenta dei piccoli miglioramenti e caratteristiche che lo rendono all’avanguardia come l’opzione mancia che può essere abilitata o meno o la cronologia delle vendite grazie alla quale puoi visualizzare ogni transazione effettuata con la data, l’ora, l’importo e lo stato.

SumUp Solo con la sua base di ricarica ha il prezzo di €129, ma grazie al nostro codice sconto potrai ottenerlo a €99.

Ti consigliamo Solo SumUp se ti piace il suo design semplice e il suo grande schermo touch screen e non hai bisogno di stampare ricevute o collegare il POS all’applicazione di pagamento SumUp. 

L’offerta POS Zettle

Pro

  • Offerta senza abbonamento, senza impegno
  • Nessun costo fisso
  • Una commissione fissa
  • Un’ampia gamma di carte accettate
  • Terminali garantiti 1 anno
  • Prezzo di acquisto di terminali conveniente
  • Applicazione funzionale e facile da usare
  • Terminali consegnati in 48 ore e pronti all’uso

Contro 

  • Commissioni elevate per commercianti più affermati

Zettle è il principale concorrente europeo di SumUp. Infatti l’azienda svedese, entrata a far parte del gruppo Paypal, segue lo stesso principio, ovvero si acquista un terminale, lo Zettle Reader 2 al prezzo di 79 euro (grazie al nostro codice sconto potrai ottenerlo a solo 19€). Non c’è nessun impegno o abbonamento, ma una commissione che va dal 2.75% fino a diminuire all’ 1.00% con l’aumentare del volume di transazioni. 

Le commissioni mensili su ogni prelievo partono ogni mese da 2.75% raggiunta poi la soglia del 1.500 € di pagamenti con carta, la tariffa diminuisce progressivamente fino ad arrivare 1.00% se si superano 35.000 € di incassi. Volumi maggiori di transazioni con il POS equivalgono quindi a commissioni minori sull’intero importo incassato nel mese. Ogni mese Zettle tratterà il 2.75% di commissioni su tutti i vostri incassi per poi applicare una tariffa retroattiva inferiore se i tuoi pagamenti con il POS superano i 1.500 €. 

Il dispositivo funziona in combinazione con uno smartphone e un’applicazione che offre molteplici funzionalità. Il POS infatti deve essere connesso con il Bluetooth a uno smartphone o a un tablet in modo da assicurare la trasmissione dei dati tra il terminale e la banca del cliente. L’apparecchio può essere utilizzato per accettare pagamenti in negozio o in mobilità.

Zettle Reader 2

Questa soluzione trasparente prevede quindi l’acquisto di un terminale consegnato in 48 ore e pronto all’uso. Lo Zettle Reader 2 è l’unico prodotto Zettle. Questo modello funziona in Bluetooth con il tuo smartphone e l’applicazione Zettle che riscuote molto successo in termini di semplicità ed efficienza.

Questo POS è leggero, piccolo e molto piacevole da usare, grazie ai suoi tasti ruvidi e al suo design elegante. Lo Zettle Reader 2 può eseguire fino a 250 transazioni con ogni ricarica.

POS zettle reader 2 dock

Zettle Reader 2 è disponibile al prezzo di 29€ per il primo lettore e ogni terminale aggiuntivo costa 79 € IVA esclusa. Zettle Dock è disponibile al normale prezzo di vendita di 49 € +IVA. Il set è quindi di 128 €.

Zettle offre anche un supporto molto pratico e ben pensato: lo Zettle Dock 2, al prezzo di 49 €. Questa base di ricarica pensata per lo Zettle Reader 2 è molto funzionale per effettuare delle transazioni al bancone. Il terminale mobile si trasforma in un vero ed elegante Pin Pad.

Il POS Zettle accetta tutti i pagamenti Visa, Mastercard, American Express, Diners, Discover, Union Pay, contactless, Apple Pay, Google Pay e SumUp, nonché le carte JCB giapponesi.

Offerta POS Nexi

La terza soluzione, leader in Italia per le imprese più consolidate, è Nexi che dispone di un’intera gamma di terminali di pagamento.  Ha terminali più tradizionali come il POS Desktop e il POS Cordless e terminali Android come il Mobile POS o il Nexi SmartPOS. 

Se hai un’attività consolidata e prevedi di incassare più di 10.000 – 15.000 € ogni mese, questa è sicuramente una valida soluzione da considerare. 

Avrai un abbonamento, ma potresti avere commissioni più basse e offerte complementari.

nexi

Il terminale fisso di Nexi è distribuito esclusivamente dalle banche convenzionate. Questi ultimi scelgono autonomamente i costi e tariffe extra come il costo di installazione.

I POS Wireless e portatili sono invece distribuiti anche da Nexi senza intermediari al costo di 17,50 euro al mese.

In entrambi i casi, ai canoni mensili vanno aggiunte le commissioni di transazione (che variano a seconda del volume dei pagamenti elaborati) e le spese di acquisizione (€ 2,5 al mese).

Con il POS Portatile Nexi si possono applicare due offerte, la Classic + ideale per alimentari, botteghe e piccoli commercianti e L’Italia + più adatta invece per ristoranti, retail e servizi.

OPZIONE ITALIA + 

CIRCUITI  NAZIONALE E UE MAGGIORAZIONE EXTRA EEA
Credito, Debito, Prepagate Visa o Mastercard 0,99% +0,65%
Commercial Visa o Mastercard 2,49% +0,0%
PagoBANCOMAT 0,99% n.a.
JCB/UPI 2,49% n.a

OPZIONE CLASSIC + 

CIRCUITI  NAZIONALE E UE MAGGIORAZIONE EXTRA EEA
Credito, Debito, Prepagate Visa o Mastercard 1,19% +0,65%
Commercial Visa o Mastercard 1,99% +0,30%
PagoBANCOMAT 0,69% n.a.
JCB/UPI 2,29% n.a

Offerta POS Axerve

Axerve offre un’ampia gamma di soluzioni per le esigenze dei piccoli e medi commercianti, per delle attività stagionali e per quelle che lavorano dodici mesi l’anno, per attività con diversi punti vendita e per commercianti con un solo negozio, insomma una soluzione per tutti.

axerve

Le due opzioni dell’offerta Easy sono competitive e diverse tra di loro. Easy a commissioni accredita una percentuale di commissioni dell’1% davvero irrisoria rispetto a quella dei suoi concorrenti, ma allo stesso tempo c’è da sostenere la spesa dell’acquisto del POS di 240 €.
Easy a canone invece applica tariffe variabili in base al tuo incasso annuo, ma che a breve termine risultano sicuramente più convenienti dell’opzione a commissioni. Con questa offerta a 22 € al mese i primi 30.000 euro che andrai a incassare sono inclusi nel pacchetto poi scatta una commissione sugli incassi. Questa offerta potrebbe fare più al caso di coloro che incassano più di 5000 € al mese o per chi vuole beneficiare di tutte le funzionalità di Android.

Come fare a decidere? Consulta la nostra tabella qui di seguito.

POS EASY A CANONE 17 POS EASY A CANONE 22 POS EASY A COMMISSIONI:
Volume de transaction annuelle
1 000 € 324 € 264 € 250 €
5 000 € 324 € 264 € 290 €
10 000 € 324 € 264 € 340 €
50 000 € 924 € 564 € 740 €
100 000 € 1 674 € 1 314 € 1 240 €
500 000 € 7 674 € 7 314 € 5 240 €
1 000 000 € 15 174 € 14 814 € 10 240 €

La loro offerta Easy a commissioni è davvero interessante e competitiva. Rispetto ad altre offerte sul mercato, la commissione dell’1 % su ogni transazione è davvero vantaggiosa, basti pensare, ad esempio, al 1.95 % di commissioni di SumUp e, così come per il suo competitore, non paghi se non utilizzi il POS.

Conclusioni finali

Quindi, se riassumiamo. Se sei una piccola impresa, hai appena iniziato, non sei sicuro di quanto incassare, scegli sumup. Le opzioni di questa azienda potrebbero anche fare al caso tuo se vuoi un terminale in grado di stampare ricevute, potrai infatti optare per SumUp 3G + stampante.

Non sentiamo di consigliarti, tuttavia, le opzioni di Zettle perché le loro commissioni non sono trasparenti e non hanno una vasta gamma di lettori  tra i quali scegliere come SumUp. Opta invece per le offerte SumUp che sono chiare e sicure.

Se hai invece una compagnia consolidata e incassi più di 3000 4000 € al mese potresti optare per le soluzioni di Nexi o Axerve che offrono commissioni migliori per volumi di incassi elevati. Entrambe hanno inoltre servizi aggiuntivi come  la possibilità di lasciare un deposito di garanzia o di effettuare pagamenti rateali.

Con Nexi in particolar modo potrai negoziare il tuo tasso di commissione e  otterrai sicuramente il migliore compromesso. 

pos
Previous reading
SumUp Solo POS tutto in uno, 3G e Wifi – Recensione e test
Next reading
POS Nexi: l’offerta numero uno per gli esercenti italiani