Axerve Easy POS- Panoramica completa

recensione axerve

Axerve Spa è una società del Gruppo Sella che propone soluzioni POS e E-commerce e al giorno d’oggi accetta ben 250 metodi di pagamento. Potremmo considerare Axerve come il SumUp per le imprese più consolidate.

Vi presentiamo la loro offerta in questo articolo.

  • Commissioni gratuite (o quasi):)
  • Un terminale di pagamento Android
  • Una suite di servizi molto completa
  • Il nostro verdetto finale

Per chi?

  • Tuttle le società (Sas, SS, Snc, Srl, Spa, … )
  • Reti di negozi 
  • Bed and breakfast occasionali (senza Partita IVA)
  • Liberi professionisti o ditte individuali

L’offerta Axerve

Axerve propone un’offerta completa che soddisfa le esigenze di diverse tipologie di attività. Non esitate a contattarli se avete esigenze particolari. Sapranno come adattarsi e mettere in atto una soluzione su misura per te.

axerve

Per default, Axerve ha 2 offerte:

POS Easy a canone

Una delle due declinazioni dell’offerta EASY di Axerve è il POS a canone e zero commissioni.
Se sei una compagnia consolidata che lavora dodici mesi all’anno, questa è l’opzione che fa per te!

Il principio è il seguente:

  1. Paghi un abbonamento di 17 € al mese
  2. I primi 10.000 € incassati sono completamente gratuiti
  3. Poi  paghi l’1,5% di commissione su ciascuna delle tue transazioni

POS Easy a Commissioni

C’è un’altra opzione per volumi più grandi:

  1. Paghi un abbonamento di 22 € al mese
  2. I primi 30.000€ incassati sono completamente gratuiti
  3. Poi paghi l’1,5% di commissione su ciascuna delle tue transazioni

POS Easy a canone in dettaglio

L’importo delle canone mensile varia a seconda del volume di transato annuo: 

  • Se incassi fino a 10.000 € l’anno con il POS —> canone mensile 17 € + IVA 
  • Se incassi fino a 30.000 € l’anno con il POS —> canone mensile 22 € + IVA
  • Se incassi oltre i 30.000 € l’anno con il POS —> canone mensile 22 € + IVA + commissione dell’1.5 % + IVA su tutte le transazioni che superano la soglia dei 30.000 €

Esempio: Se in un anno hai incassato 35.000 € con il POS, pagherai un canone mensile di 22 € + IVA + 1.5 % dei 5.000 € che superano la soglia dei 30.000 € + IVA.
In totale 22 € (x dodici mesi) + 75 € + IVA

Questa offerta non prevede l’acquisto del terminale POS android PAX A920 bensì il comodato d’uso. Il canone mensile comprende i costi per il noleggio del POS, per la manutenzione e per eventuale sostituzione.
L’abbonamento mensile comprende anche la connessione 4G multi operatore del terminale.

Alle spese puntuali va aggiunta anche una spesa occasionale pari a 16 € per l’imposta di bollo di attivazione.

Sebbene ci sia un abbonamento mensile, NON c’è ALCUN VINCOLO DI PERMANENZA legato a questa offerta.

Il transato viene accreditato su qualsiasi conto corrente, tramite bonifico, entro il giorno lavorativo successivo all’incasso, quindi non c’è bisogno di creare un conto specifico.

POS Easy a Commissioni in dettaglio 

L’offerta è molto semplice  

  1. Compri il tuo terminale di pagamento 240 € Iva escl.
  2. Non hai abbonamento
  3.  Paghi una commissione una tantum dell’1% sulle tue transazioni

La seconda opzione dell’offerta Easy di Axerve è il POS a commissioni e zero canone.

Questa soluzione fa al caso tuo se hai un’attività stagionale e un canone fisso per dodici mesi l’anno risulterebbe oneroso per le finanze dell’attività. 

Rispetto ad altre offerte sul mercato, la commissione dell’1 % su ogni transazione è davvero vantaggiosa e competitiva, basti pensare, ad esempio, al 1.95 % di commissioni di SumUp. In poche parole non paghi se non utilizzi il POS.

Con questa opzione però Axerve non offre in comodato d’uso il POS android PAX A920 che deve essere invece acquistato al costo di 240 €  + IVA. è compresa una garanzia sul terminale per i 12 mesi successivi all’acquisto e anche una scheda sim 4G integrata al POS che si connette automaticamente alla rete 4G dell’operatore con la migliore copertura.

Oltre alla commissione su ogni transazione c’è un’imposta di bollo di attivazione del servizio pari a 16 €.

L’importo del transato verrà addebitato il giorno lavorativo successivo all’incasso su un qualsiasi conto bancario indicato.

 

Esempi di spesa in base al transatto:

Volume di transato Commissioni Axerve
0 € GRATIS
500 € 5 €
1000 € 10 €
1500 € 15 €
2000 € 20 €
2500 € 25 €
3000 € 30 €
4000 € 40 €
5000 € 50 €

Come scegliere tra le offerte Easy Axerve ?

Easy a canone (Canone mensile)
Easy a commissioni (Commissioni 1%)
Costo del POS
0€240 € + IVA
Incassi 2.000 €17 € + IVA20 € + IVA
2.500 €17 € + IVA25 € + IVA
4.000 €17 € + IVA40 € + IVA
5.000 €17 € + IVA50 € + IVA
10.000 €17 € + IVA100 € + IVA
15.000 €22 € + IVA150 € + IVA
20.000 €22 € + IVA200 € + IVA
30.000 €22 € + IVA300 € + IVA
35.000 €22 € + IVA + 1.5 % (commissioni per transaz. che superano i 30.000)350 € + IVA
40.000 €22 € + IVA + 1.5 %400 € + IVA

Come scegliere tra le due offerte ?  Abbiamo simulato i costi delle diverse offerte nella tabella sottostante.

Contiamo le commissioni su un anno per un commerciante che necessita di un unico terminale di pagamento.

POS EASY A CANONE 17POS EASY A CANONE 22
POS EASY A COMMISSIONI:
Volumi di transazioni annuali
1. 000 €324 €264 €250 €
5 .000 €324 €264 €290 €
1 0.000 €324 €264 €340 €
50.000 €924 €564 €740 €
1 00.000 €1 .674 €1. 314 €1.240 €
500. 000 €7. 674 €7. 314 €5.240 €
1 .000. 000 €15. 174 €14. 814 €10.240 €

POS android Axerve

Pagamenti alternativi

Il POS android PAX A920 incluso nell’offerta Easy accetta ben 250 circuiti di carta dai più comuni, come Visa, Mastercard e Pagobancomat, a quelli più utilizzati nel resto del mondo come: American Express, Diners, JCB e UnionPay, vengono accettati anche Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay e Alipay.

Caratteristiche del POS Axerve

Entrambe le opzioni dell’offerta Easy sono combinate con il POS PAX A920 che grazie al sistema operativo android funziona come uno smartphone o un tablet.

Il POS Axerve ha un peso di 458 grammi e le seguenti dimensioni L 17,6 * P 7,8 * A 5,7 cm. Il display è di 5 pollici e la batteria ha una capacità di 2300 mAh.

La scheda sim 4G integrata lo rende autonomo e ne permette un utilizzo in mobilità, ma anche un utilizzo fisso grazie all’opzione wifi inclusa. Viene garantita sempre una connessione eccellente in quanto la scheda sim è multioperatore, vale a dire utilizza la connessione dell’operatore che ha migliore copertura.

Il terminale POS è anche dotato di una stampante per gli scontrini.

Mance

Grazie all’opzione mance i clienti hanno la possibilità di dare una mancia ai tuoi collaboratori direttamente tramite POS.

Dashboard my store

Per completare la sua offerta e renderla più completa e all’avanguardia, Axerve ha combinato il POS con una dashboard online che ti permetterà di avere aggiornamenti in tempo reale su tutti i pagamenti incassati tramite POS.
Oltre a poter monitorare le transazioni, grazie alla dashboard puoi anche visualizzare e scaricare le fatture.

Questa funzionalità fa proprio al caso delle attività con vari punti vendita infatti aiuta ad avere una visione di insieme e in tempo reale di tutti gli incassi dell’attività.

Assistenza clienti 

Axerve offre un efficientissimo sistema di assistenza 7 giorni su 7.  Un team di tecnici è a tua disposizione gratuitamente dal lunedì al sabato, dalle 7:30 alle 22:00, la domenica e i festivi, dalle 8:00 alle 20:00.

Axerve pay by link 

Se hai la necessità di effettuare pagamenti a distanza o per esempio effettui consegne a domicilio, Axerve offre la soluzione che fa al caso tuo. Un servizio di pagamento digitale tramite link di pagamento o QR code. 

Basterà generare il pagamento dalla dashboard my store inserendo l’indirizzo email del cliente, l’importo e volendo anche una descrizione del prodotto nel campo personalizzabile. Verrà poi inviata automaticamente un’email al cliente con il link di pagamento che lo indirizzerà a una pagina dove potrà finalizzare la transazione con la propria carta.

Il link di pagamento ha una durata massima di 48 ore dopo le quali non funzionerà più.
In alternativa al link di pagamento puoi generare un codice QR e mostrarlo al cliente dal tuo dispositivo, poi basterà che lui inquadri il codice con la sua fotocamera e proceda col pagamento.

pay by link

Il servizio di Axerve di pagamento tramite link ha un costo di attivazione di 16 € e nessun canone mensile o  costo fisso, in poche parole, paghi solo quando lo usi. Viene applicata una commissione del 3% + 0,35 € su ogni transazione via link.

Così come per molte altre proposte, Axerve permette di accreditare gli importi delle tue transazioni su qualsiasi conto bancario senza dover creare appositamente uno nuovo,

Il servizio offre elevati standard di sicurezza ed è paragonabile a effettuare transazioni su qualsiasi altro Ecommerce. Viene, inoltre, offerto un servizio di assistenza Pay by link disponibili dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00 via telefono ed e-mail.

Cashin

Per completare la sua offerta Axerve offre l’innovativa cassaforte intelligente che aiuta a gestire i contanti. é una soluzione perfetta per controllare e tracciare i flussi di contanti nelle catene retail.

Come funziona Axerve Cashin ? 

Al momento del pagamento si possono versare direttamente le banconote nella cassaforte Axerve e gli importi verranno accreditati immediatamente sul conto corrente Stella. Per l’appunto per ricevere l’accredito immediato bisogna creare un conto presso la banca Stella, altrimenti Axerve garantisce l’accredito su qualsiasi altro conto corrente entro il secondo giorno lavorativo successivo al versamento.
Quando si è quasi raggiunta la capienza massima di banconote la macchina avverta automaticamente il personale che si occupa del ritiro delle banconote.

Grazie alla dashboard my store potrai controllare in tempo reale i flussi di contante nei diversi punti vendita della tua attività.

Modelli

Axerve propone diversi tipi di casseforti per ogni esigenza:

  1. Small da 900 a 1.200 banconote
    Minimo ingombro e elevati standard di sicurezza
    Verifica la validità delle banconote
  2.  Medium fino a 2.400 banconote
    Per chi ha un flusso di contanti costante e che ha bisogno di versare anche più volte al giorno
  3.  Fino a 4000 banconote
    Progettata per la grande distribuzione
    Per chi ha alti volumi di denaro da versare
    Più grande in termini di ingombro rispetto agli altri cashin

Costi

Le casseforti Axerve possono essere noleggiate a partire da 190€ al mese (IVA esclusa) e, al canone mensile, vanno aggiunti una tariffa per i ritiri del contante e un costo di installazione una tantum.

Axerve vs SumUp

La prima differenza tra SumUp e Axerve che viene subito all’occhio, sta nella loro offerta. Con SumUP puoi acquistare tutti i loro terminali di pagamento e non è possibile prenderli in comodato d’uso come è invece previsto per l’offerta Easy a canone di Axerve.

I POS SumUp hanno costi molto più moderati rispetto al suo concorrente: SumUp Air ha il costo di 29 € mentre il modello 3G di soli 99 € rispetto ai 240 €  del POS PAX A920 dell’offerta a commissioni di Axerve.

Easy a commissioni di Axerve ha tuttavia una percentuale  di commissioni pari all’1%, davvero inferiore rispetto all’1.95% di SumUp.

Sia Axerve che SumUp offrono un servizio di pagamento via link, tuttavia il primo ha commissioni pari a 3% + 0,35 € su ogni transazione via link, mentre il secondo ha un costo di  2.50 € per transazione.

Confronto dei costi

Non sorprende che SumUp sia meno costoso per i commercianti che effettuano  quantità moderate di transazioni con  carte di credito o per i commercianti che incassano solo in determinati mesi dell’anno.

Tabella comparativa delle tariffe per aiutarti a orientarti.

POS EASY A CANONE
POS EASY A COMMISSIONI
Sumup
Volumi di transazioni annuali
1. 000 €264 €250 €47 €
5. 000 €264 €290 €117 €
1 0.000 €264 €340 €204 €
50.000 €564 €740 €904 €
100. 000 €1 .314 €1.240 €1.779 €
500. 000 €7.314 €5.240 €8.779 €
1 .000 .000 €14.814 €10.240 €17.529 €

Il nostro parere in breve 

Axerve offre un’ampia gamma di soluzioni per le esigenze dei piccoli e medi commercianti, per delle attività stagionali e per quelle che lavorano dodici mesi l’anno, per attività con diversi punti vendita e per commercianti con un solo negozio, insomma una soluzione per tutti.

Le due opzioni dell’offerta Easy sono competitive e diverse tra di loro. Easy a commissioni accredita una percentuale di commissioni dell’1% davvero irrisoria rispetto a quella dei suoi concorrenti, ma allo stesso tempo c’è da sostenere la spesa dell’acquisto del POS di 240 €.
Easy a canone invece applica tariffe variabili in base al tuo incasso annuo, ma che a breve termine risultano sicuramente più convenienti dell’opzione a commissioni.
Come fare a decidere? Consulta nuovamente la nostra tabella e prendi in considerazione l’uso che farai del POS.

pos Recensione
Previous reading
POS Nexi: l’offerta numero uno per gli esercenti italiani
Next reading
Zettle (es izettle): la nostra recensione completa sul Pos mobile