POS Nexi: l’offerta numero uno per gli esercenti italiani

Nexi Recensione

Nexi è il più grande fornitore di servizi di pagamento in Italia. In quanto tale, è in grado di offrire un’ampia gamma di terminali POS per ogni tipo di attività.

nexi POS

I suoi servizi sono distribuiti principalmente da istituti bancari affiliati come Intesa Sanpaolo, UBI Banca, Deutsche Bank e Crédit Agricole.

In questo articolo analizziamo l’offerta Nexi POS per capire quale sia l’opzione più adatta alle piccole imprese.

  • L’offerta POS MOBILE come SumUp 
  • L’offerta terminale tradizionale
  • L’offerta Smart Pos

Nexi POS mobile

Il POS mobile è una soluzione dedicata alle piccole imprese o a chi lavora in mobilità. 

Nexi Mobile POS

E’ un piccolo lettore di carte di credito che puoi connettere al tuo telefono tramite Bluetooth.

Per accettare i pagamenti è necessario l’ausilio dell’applicazione Nexi Mobile POS installata su uno smartphone. Basta inserire l’importo della transazione nell’applicazione e autorizzare il terminale a ricevere il pagamento.

Il problema principale per il buon funzionamento del POS mobile è l’applicazione fornita da Nexi, che non è sempre performante. Sono molte le recensioni negative da parte degli utenti su Google Play e App Store che riportano spesso di problematiche che rendono difficile, se non impossibile, l’utilizzo del POS. Si ricorda, infatti, che l’applicazione è indispensabile per il corretto funzionamento del servizio.

Un’alternativa interessante per le piccole imprese e i professionisti che ricevono pochi pagamenti con carta è offerta da SumUp: il suo lettore di carte è economico e non ha obblighi contrattuali.

Quanto costa?

Il piano prezzi è molto interessante, perché prevede l’acquisto del dispositivo al prezzo di 29€ e non viene applicato alcun costo fisso mensile.

I tassi di transazione sono invece dell’1,49% sulle carte MasterCard, Visa e PagoBancomat; 2,14% su UnionPay e JCB. Purtroppo le carte di credito American Express non sono accettate.

Come dicevamo, però, questa soluzione va valutata con attenzione: se l’app non funziona, non sarà possibile accettare pagamenti.

Nexi POS tradizionale

Un terminale tradizionale è un dispositivo convenzionale di elaborazione delle transazioni, senza funzionalità aggiuntive.

Nexi POS Tradizionale

Si tratta dei buoni vecchi terminali robusti e affidabili.

Le dimensioni del POS sono variabili a seconda della tipologia scelta (fisso, portatile, wireless). Questi dispositivi sono anche in grado di elaborare pagamenti contactless.

Il punto vendita tradizionale può essere fisso o mobile.

Questa categoria comprende:

  • POS fisso o da appoggio, collegato via cavo e quindi utilizzabile in un unico luogo
  • POS portatile o GPRS, dotato di una SIM dati che ne consente l’utilizzo anche in mobilità
  • POS wireless, connesso in modalità wireless a una base fissa per muoversi in una stanza

Commissioni

CLASSIC + 1,19%

nazionale e UE

ITALIA +  0,99%

nazionale e UE

Volume di transazioni annuali  Credito, debito, Prepagate Visa o Mastercard  Credito, Debito, Prepagate Visa o Mastercard
1 000 € 11,90 € 9,90 €
5 000 € 59,50 € 49,50 €
10 000 € 119,00 € 99,00 €
50 000 € 595,00 € 495,00 €
100 000 € 1190,00 € 990,00 €
500 000 € 5950,00 € 4950,00 €
1 000 000 € 11900,00 € 9900,00 €

Quanto costa ?

Il terminale fisso è distribuito esclusivamente dalle banche convenzionate. Questi ultimi scelgono autonomamente i costi e tariffe extra come il costo di installazione.

I POS Wireless e portatili sono invece distribuiti anche da Nexi senza intermediari al costo di 17,50 euro al mese.

In entrambi i casi, ai canoni mensili vanno aggiunte le commissioni di transazione (che variano a seconda del volume dei pagamenti elaborati) e le spese di acquisizione (€ 2,5 al mese).

Con il POS POrtatile Nexi si possono applicare due offerte, la Classic + ideale per alimentari, botteghe e piccoli commercianti e L’Italia + più adatta invece per ristoranti, retail e servizi.

Nexi SmartPOS

Lo smartPOS di Nexi non è altro che un tablet Android, con lettore di carte di credito integrato.

Nexi Smart POS

Funziona come un vero tablet, grazie ad applicazioni dedicate alle imprese commerciali. Queste applicazioni possono essere scaricate da un digital store per estendere le funzionalità del terminale.

Lo smartPOS di Nexi funziona come un tablet, accetta pagamenti con carta e gestisce l’attività.

Oltre alla funzione essenziale di ricevere pagamenti con carta e contactless, lo smart POS consente di gestire il negozio catalogando e inventariando tutti i prodotti, genera coupon e carte regalo, elabora programmi fedeltà, ecc.

Ad eccezione delle app già installate, la maggior parte di quelle nel digital store sono a pagamento e alcune richiedono un abbonamento periodico.

Lo smartPOS è poco consigliabile per le piccole imprese con un basso volume di transazioni con il POS.

Grazie l’innovativa tecnologia NFC i clienti potranno pagare con il loro smartphone attraverso Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay.

Quando costa?

Nexi SmartPOS è disponibile:

  • nella versione wifi a 14.5 € al mese invece che 29 € 
  • nella versione wifi + 4G a soli 19.5 € al mese invece che 39€

Non viene applicata nessuna commissione sui pagamenti digitali inferiori ai 10 € fino al 31/12/2021.

Al canone mensile si aggiungono la commissione di transazione e la commissione di acquisizione di € 2,50 al mese.

Commissioni di transazione

Ad eccezione dell’offerta POS mobile, le altre soluzioni prevedono – oltre ai costi mensili di noleggio e acquisizione – anche le tariffe sulle transazioni processate.

Le commissioni variano a seconda delle carte utilizzate dai clienti e sono le seguenti:

OPZIONE ITALIA + 

CIRCUITI  NAZIONALE E UE MAGGIORAZIONE EXTRA EEA
Credito, Debito, Prepagate Visa o Mastercard 0,99% +0,65%
Commercial Visa o Mastercard 2,49% +0,0%
PagoBANCOMAT 0,99% n.a.
JCB/UPI 2,49% n.a

OPZIONE CLASSIC + 

CIRCUITI  NAZIONALE E UE MAGGIORAZIONE EXTRA EEA
Credito, Debito, Prepagate Visa o Mastercard 1,19% +0,65%
Commercial Visa o Mastercard 1,99% +0,30%
PagoBANCOMAT 0,69% n.a.
JCB/UPI 2,29% n.a

Potrebbero esserci variazioni a seconda del terminale scelto. Inoltre, alle medie e grandi imprese che elaborano volumi elevati di transazioni elettroniche possono essere offerte tariffe più vantaggiose rispetto a quelle riportate in tabella.

Possono verificarsi altre variazioni a seconda della banca a cui ti rivolgi per la richiesta del POS Nexi. In generale si consiglia di contattare direttamente Nexi invece di recarsi in banca per abbonarsi allo stesso servizio, anche se verosimilmente potrebbe avere un costo aggiuntivo.

Quale Nexi POS scegliere?

Se oggi andiamo presso una banca convenzionata con Nexi per un terminale di pagamento, la proposta ricadrà sicuramente lo smartPOS, declinato nei vari piani tariffari a seconda delle esigenze dell’esercente.

La sua convenienza dipende dal fatturato elettronico dell’attività, ovvero dal volume delle ricevute elaborate dal terminale. Con un totale di  transazioni di poche migliaia di euro al mese, l’opzione più economica tra quelle offerte da Nexi è sicuramente quella del POS mobile – la cui applicazione, però, presenta criticità che a volte rendono impossibile l’utilizzo del dispositivo.

I punti vendita tradizionali sono soggetti a costi aggiuntivi di installazione e configurazione.

 Per un piccolo negozio che lavora molto con il contante, sconsigliamo quindi questa soluzione, più adatta alle medie e grandi aziende che hanno la capacità di assorbire i costi di gestione e manutenzione.

pos Recensione
Previous reading
POS – Confronto migliore offerta terminali di pagamento 2021
Next reading
Axerve Easy POS- Panoramica completa