SumUp e i pagamenti via link

SumUp Pagamenti Link

Sapevi che adesso SumUp elabora anche pagamenti a distanza? Se cerchi un metodo semplice e veloce per accettare pagamenti da remoto, SumUp ha la soluzione per te.

Continua a leggere e scopri di più sul servizio di pagamento a distanza SumUp senza costi fissi. E se ancora conosci i prodotti dell’azienda, puoi dare uno sguardo all’offerta SumUp e i suoi dispositivi.

Cosa sono i link di pagamento in remoto di SumUp?

I pagamenti in remoto di SumUp sono un modo efficiente e funzionale per vendere articoli a distanza

Il commerciante crea un link di pagamento tramite l’App di SumUp e lo condivide con i suoi clienti via SMS, App di messaggistica, e-mail o tramite codice QR da mostrare in negozio. 

Ci sono costi di servizio per i pagamenti da remoto SumUp?

No, non ci sono costi fissi o di attivazione per questo tipo di servizio. Il commerciante ha solo una commissione pari al 2,50% nel momento in cui riceve un pagamento a distanza. 

L’accredito della somma pagata viene di solito elaborato in 1-3 giorni lavorativi.

Sono anche possibili rimborsi immediati e il cliente ha la possibilità di contestare la transazione attraverso la procedura di chargeback. In questo caso all’esercente verrà addebitata una commissione di 10€.

Come creo un link di pagamento remoto con SumUp?

Per creare i tuoi link di pagamento SumUp devi innanzitutto avere un account SumUp e scaricare l’App sul tuo smartphone o tablet. 

A questo punto puoi scegliere se creare un catalogo dei prodotti e aggiungerli al conto, o digitare manualmente l’importo totale che il cliente dovrà pagare. 

Clicca poi su “Procedi all’acquisto”, e nel menù “Metodi di Pagamento” fai click su “Pagamenti via link”. Qui potrai scegliere se inviare il tuo link tramite App o via SMS.

Considera che, scegliendo l’invio con SMS, dovrai inserire il numero di cellulare del cliente. Ricorda di mettere sempre il codice del paese per evitare disguidi con i numeri esteri.

Se invece vuoi condividere il link di pagamento attraverso le App di messaggistica del tuo cellulare, potrai scegliere tra Whatsapp, Messenger, Telegram, ecc. Se possiedi un iPhone o un iPad puoi condividere il link anche attraverso AirDrop.

Quando il cliente riceve il link SumUp per il pagamento da remoto dovrà semplicemente cliccaci su e si aprirà quindi la pagina per effettuare la transazione. I pagamenti SumUp sono sicuri e possono essere effettuati con carte MasterCard, Visa, American Express, JCB, Diners Club e Discover.

Schermate del cliente che riceve il link SumUp via SMS e procede con il pagamento
Esempio di ricezione link SumUp via SMS con la schermata della pagina per il pagamento da remoto

Opzione pagamento con codice QR: cos’è?

Sai che puoi configurare un codice QR per la tua attività? 

Accedi all’App di SumUp e nella sezione “Codici QR” fai click su “Altro” e poi su “Crea il codice QR”. Assegna un nome al codice e salvalo.

Oltre a poterlo esporre eventualmente nel tuo negozio fisico, puoi inviarlo ai tuoi clienti per ricevere pagamenti in remoto. Il codice QR riporta alla stessa pagina di pagamento che si ottiene cliccando il link inviato via SMS, Whatsapp, e-mail, ecc.

La nostra opinione sui link di pagamento SumUp

Dopo aver testato il servizio SumUp con i link di pagamento da remoto, ecco i “pro” e i “contro” secondo noi: 

  • Pro: Il sistema di pagamenti da remoto di SumUp è sicuramente un modo semplice e veloce per i clienti che ordinano a distanza. Il fatto di poter inviare i link di pagamento ovunque e in tutto il mondo favorisce anche il commerciante. 
  • Contro: Le transazioni vengono registrate solo se il cliente procede in effettivo con il pagamento. 

Ancora infatti non esiste un registro dei link inviati e non ancora pagati. Questo potrebbe essere un problema se il commerciante deve gestire più pagamenti a distanza nello stesso momento. Dovrà quindi, di volta in volta, prendere nota manualmente dei link inviati.

pos
Previous reading
SumUp e i pagamenti via link
Next reading
Presentazione e recensione di SumUp Card